Disciplinare for us


Per garantire la qualità delle cure ai nostri pazienti, ci siamo dati delle regole. Ecco il disciplinare che noi dentisti D4 ci impegnamo a seguire.

  1. LA PRIMA VISITA. Prima visita e piano di cura devono essere effettuati dal titolare dello studio che deve essere laureato ed iscritto all’Albo degli Odontoiatri. Non sono ammesse prima visita e piano di cura gratuiti.
  2. DOCUMENTAZIONE. Le cure dentali si inizieranno solo dopo la raccolta dell’anamnesi sottoscritta dal paziente e acquisizione del consenso informato alle cure. Per ogni paziente sarà redatto e conservato il diario clinico.
  3. CORRETTA IGIENE ORALE. Prima di eseguire le prestazioni odontoiatriche, il paziente dovrà aver raggiunto un accettabile condizione di salute gengivale, che deve essere controllata insieme alla qualità dell’igiene domiciliare. Il paziente deve essere informato nel caso in cui il controllo della placca risulti insufficiente e ri motivato.
  4. IGIENE E PREVENZIONELe prestazioni di igiene orale devono essere effettuate da personale qualificato (laureati in Odontoiatria o Igiene Dentale), devono comprendere un’adeguata istruzione e motivazione alle tecniche di igiene domiciliare. La prima seduta di igiene orale deve prevedere un appuntamento di almeno 45 minuti.
  5. DIGA DI GOMMAOtturazioni o ricostruzioni devono essere eseguiti in ambiente asciutto isolando il dente dalla saliva con DIGA DI GOMMA.
  6. ENDODONZIAOgni devitalizzazione deve essere eseguita impiegando la diga, il rilevatore e prevedere due radiografie una pre ed una post terapia.
  7. PROTESII ponti e le corone devono essere cementati solo su denti e impianti senza tasche patologiche, ovvero con tasche inferiori a 5,5 mm, ovvero senza difetti tali da comprometterne la durata nel tempo.
  8. IMPIANTIIn implantologia sono ammesse solo tecniche finalizzate all’osteointegrazione.
  9. ORTODONZIAIl trattamento ortodontico deve essere preceduto da una fase diagnostica che prevede: fotografie intra ed extra-orali, impronte e valutazione della relazione centrica e posizione abituale, tracciato cefalometrico e analisi dell’ortopantomografia, valutazione dello stato di salute articolare, parodontale e dentale.
  10. MEDICINA ALTERNATIVANon devono essere suggerite tecniche o rimedi propri della medicina non convenzionale, ovvero protocolli che non abbiano una riconosciuta validità scientifica.

I vantaggi ad essere nostro iscritto

Se vuoi fare una domanda ai fondatori D4, clicca qui